Il Giudizio

Il GiudizioIl Giudizio, Arcano Maggiore dei Tarocchi di Marsiglia numero XX. Una nuova coscienza, un desiderio irrefrenabile.  Spesso richiama l’idea di come si è vissuta la propria nascita quando viene interpretato per situazioni che riguardano il passato del consultante. Può indicare un parto problematico o irrequietezza in gravidanza o qualsiasi cosa possa aver costituito un problema nel venire al  mondo, anche il non essere stati desiderati dai propri genitori o qualcuno della famiglia. Tutto questo spesso sfocia in sintesi nella nevrosi del fallimento, ovvero tutto quello che si prova a fare viene vissuto con questo terrore…  ma il significato de Il Giudizio consiste anche nella scoperta di una nuova coscienza, una nuova scoperta che farà realizzare al consultante che il desiderio della sua nascita prescinde da quella dei genitori ma deriva da qualcosa di “superiore”. Può anche avere a che fare con il giudizio che gli altri hanno di noi o all’atto di valutare.

Per una coppia, non solo di “amanti” ma anche lavorativa o artistica o di qualsiasi genere, indica la realizzazione di un’opera insieme. Rimanda anche allo scaturire di un desiderio, di una vocazione, di una qualsiasi chiamata. Come vedete l’angelo suona una tromba dall’alto, una chiamata.

Suggerisce anche l’inatteso, l’imprevisto che si manifestano in modo improvviso portando notizie piacevoli, positive e favorevoli alla domanda fatta. Un cambiamento da tempo ricercato, una trasformazione, un miglioramento arrivano e portano i loro frutti. Oppure un completo rinnovamento dopo una crisi.

Per quanto riguarda l’amore e gli affetti suggerisce un colpo di fulmine, un nuovo amore, un rapporto che si trasforma o un improvviso ritorno di una persona a noi cara.

Da un punto di vista lavorativo e finanziario suggerisce una promozione, un cambiamento definitivo di posizione. Implica anche talento artistico e letterario. Risoluzione di problemi legati alla materia, azioni commerciali favorevoli.

Alcuni significati: vocazione, chiamata, nascita, unione, famiglia, musica, protezione, buona occasione, chiarimento, svolta nei rapporti… al negativo: difficoltà di rinnovamento, incertezza, frustrazione, crisi, frenesia, conflitti, litigi, imbrogli, tensione…

Buon tutto a tutti!

Un commento su “Il Giudizio”

I commenti sono chiusi.