La Torre di Jodorowsky . Camoin

La Torre di Jodorowsky . Camoin

Prima di iniziare a leggere l’articolo su La Casa Dio o La Torre ti volevo rendere partecipe di una mia decisione. Invece di far accedere a pagamento alle informazioni di tutti gli articoli pubblicati ti chiedo, se puoi, di fare una donazione per darmi la possibilità di continuare a mantenere il sito attivo e poter continuare ad approfondire le tematiche che riporto gratuitamente da anni, continuando a studiare e a condividere con te questo sapere. Qui di seguito il pulsante PayPal per la donazione. Grazie.




La Torre o meglio La Maison Dieu (La casa dio), Arcano Maggiore numero XVI dei Tarocchi di Marsiglia, indica un’apertura, l’emergere di quanto sta rinchiuso. Indica qualcosa che stava “rinchiuso” che esce all’esterno. Un trasferimento o trasloco, andare a vivere in un altro paese o addirittura un colpo di fulmine che però non avrà un grande esito, anzi, sarà una catastrofe…

I due personaggi de La Torre in passato erano raffigurati come in caduta dalla torre, in realtà dopo una lunga ricerca Camoin e Jodorowsky li hanno rappresentati nel modo in cui vedete nella figura in cui i due personaggi sembrano danzare, festeggiare soprattutto la realizzazione e la nascita di un progetto a lungo meditato e preparato.

Può rivelare anche la manifestazione di un secondo aspetto a qualcosa che stiamo vivendo. Un secondo punto di vista, un nuovo modo di vedere un vecchio problema. In questo caso se il consultante non smuove la situazione che sta vivendo verso un aspetto evolutivo sicuramente ci sarà un fallimento.

Quando questo è già avvenuto La Torre simboleggia un segnale di stop. Si è ormai toccato il fondo, il punto di rottura, oltre il quale non si può che risalire. Indica quindi un momento doloroso oltre il quale bisogna passare per evolvere. Nella mia esperienza l’ho sempre trovato a situazione già avvenuta, quindi fondamentalmente “positivo”, si riparte!

Per uscire da questa situazione “catastrofica” bisogna rompere l’equilibrio stagnante della situazione in modo da dirigere l’energia, le intenzioni, gli sforzi verso la risoluzione del problema. A volte ho assistito a trasferimenti, cambiamenti di lavoro, di divertimenti, di hobbies; insomma cambiamenti radicali in situazioni ormai troppo radicate e incancrenite. Questi gesti forti e importanti hanno avuto l’efficacia di smuovere la situazione stagnante e generare nuova linfa vitale.

A volte, se La Torre viene estratta capovolta in presenza di Arcani molto positivi, indica semplicemente delle preoccupazioni senza motivo… qualcosa che fa paura ma che non ha fondamento.

Sul piano affettivo può indicare un colpo di fulmine… come detto in precedenza non porta a niente di costruttivo… oppure una crisi di coppia che si risolve valutando e capendo il punto di vista dell’altro… senza egoismi. Oppure se il rapporto è ormai giunto al termine indica uno scioglimento della coppia che può risultare doloroso ma quasi subito si rivelerà salutare.

Su un piano lavorativo può nascere qualcosa di interessante sopratutto dopo una situazione appena conclusasi. Un cambiamento di lavoro o di posizione.

Alcuni significati positivi: esplosione di gioia, costruzione, apertura, trasferimento, danza, colpo di fulmine, grande esplosione di energia, prosperità, scontro salutare con la realtà, rottura di una situazione stagnante, mutamento, timore ingiustificato.

Alcuni significati al negativo: litigio, divorzio, “castrazione” (in senso lato ovviamente), odio, delusione, rivolta, furto, sfruttamento, mancanza di aiuti, licenziamento, affari sfumati.

Buon tutto a tutti!

error: Il Contenuto di questo sito è di proprietà intellettuale privata